27 agosto, ore 10.00

Il carattere costitutivo della felicità è la soggettività in relazione alle differenze individuali di ideali, inclinazioni e back ground culturale, senza la garanzia di un approccio totalmente razionale.

Sotto questo aspetto è paradigmatico il problema del rapporto virtù-felicità nella dialettica della Ragion pratica di Kant. Riveste estremo interesse, a mio avviso, il contributo di Eugenio Borgna nella sua analisi dell'esperienza mistica (soprattutto in S.Giovanni della Croce e in Teresa D'Avila) nel suo profilo psicologico ai confini con la psicopatologia ove la felicità è intesa come superamento della finitudine esistenziale nella pace in Dio.

La Locandina del Festival scarica il programma  Partecipa al Festival
 Dove  interventi  Live Santa

                      

              

Istituto Italiano di Bioetica

Email: segreteria@istitutobioetica.it
Website: www.istitutobioetica.it

Piazza Verdi, 4/4 - 16121 Genova
Associazione iscritta al Registro
Regionale del Terzo Settore
Codice n. CL-GE-CST-1-1999
Decreto n. 354 del 01-03-1999